Danza creativa: stimola la percezione del proprio corpo

Ho conosciuto Carolina a maggio e quando ho visto quanto la lezione di danza creativa piacesse e coinvolgesse  i bambini, non ho avuto dubbi nell’inserirla tra le novità di quest’anno.

Le lezioni di danza creativa per bambini offrono un percorso di scoperta del corpo, del movimento e delle loro potenzialità espressive e creative. Il corso ha la finalità di stimolare i bambini ad avere una percezione del loro corpo e a relazionarsi con lo spazio.
Insegna a lavorare con il ritmo, sia con quello spontaneo, interiore, che quello offerto dalla musica e sottolineato dal battito delle mani. Permette la libera espressione del corpo con movimenti non imposti e indotti ma che partono spontaneamente dal bambino che arriva a far entrare dentro di sè la musica.
Questo corso sviluppa la creatività e permette al bambino di esplorare il proprio corpo scoprendo tutte le sue infinite possibilità.
Il bambino viene stimolato a muoversi attraverso materiali ogni volta differenti, che vengono proposti dall’insegnante durante l’incontro.

Il corso di danza creativa da WePlayLab Fun Care & Music

La nostra insegnante Carolina è Danzaterapeuta e insegnante di Danza Propedeutica e si è formata presso la scuola di Formazione Triennale in Danzaterapia Risvegli Maria Fux di Milano.
Nei nostri corsi utilizza, tra i vari strumenti, la videoproiezione.

Perchè utilizza lo strumento video?

L’immagine cattura l’attenzione e arriva subito ai bambini di oggi. Colori e immagini in movimento portano i bambini a muoversi e ad immergersi in un mondo magico tutto da esplorare con il corpo, in cui possono toccare le proiezioni e vedere la propria immagine riflessa per imparare a conoscersi.

Gli incontri di danza creativa da WePlayLab sono divisi in due gruppi: mamma e bambini 11-36 mesi e bambini dai 3 ai 5 anni.

Nel primo gruppo i bambini vivono questa esperienza insieme alle mamme e si relazionano con loro attraverso il movimento. Grazie alla danza si sviluppa una forte capacità di ascolto nella coppia mamma/bimbo.

Nel secondo gruppo i bambini iniziano, da soli, ad esplorare il proprio corpo e imparano a muoversi nello spazio con tutte le sue dimensioni. Utilizzano diversi livelli, dimensioni e figure e muovendo il corpo sentono i ritmi differenti: il tempo veloce, lento e le pause, tutto questo interagendo con gli altri bambini.

Funziona e aiuta davvero!

“Ho approfondito la mia formazione con Psicomotricità Funzionale per arricchire le mie conoscenze. Nel corso di questi anni ho conosciuto tantissimi bambini e sono tante le cose che ho visto, ho avuto la possibilità di confrontarmi con l’autismo, ma anche con le difficoltà di linguaggio comuni in questa fascia di età, e con tante altre problematiche a livello motorio.”

Racconta Carolina:

“Posso testimoniare che questo metodo funziona e di aver visto cambiare tanti piccoli nel corso dei mie incontri.
Ho visto bambini che non parlavano e durante il movimento della danza hanno iniziato ad emettere dei suoni e tirar fuori tanta voce e anche a cantare.
Ho lavorato con una bambina con una forte limite dovuto alla rigidità del suo corpo, i primi giorni non piegava le gambe e restava in piedi, immobile. Dopo varie lezioni è arrivata a sentire il proprio corpo rotolando sul pavimento e riuscì persino a piegare le gambe scoprendo la gioìa di godersi il proprio corpo come un gioco.”

Questo viaggio porta a scoprire e a sperimentare cose nuove ogni giorno.  I bambini potranno vivere un’esperienza immersiva interagendo con i suoni, attraversando e toccando le immagini con il corpo svilupperanno una consapevolezza maggiore di loro stessi.
Elementi tattili, sonori, come piume, tessuti, palloncini, nastri creeranno un contenitore magico, in cui trovare stimoli creativi, sperimentare movimenti e favorire la capacità di ascolto.

Cosa aspetti a contattarci per una lezione di prova?

Siamo a Milano in Via Pirandello 4/A info@weplaylab.com